19.12.07

"Già che c'è me lo digerisce anche, per favore?"

Mamma che stanchezza.
Questo blog accusa ufficialmente una leggera crisi respiratoria nel rush finale di lavoro-avvocato-medici-assicurazione-trovacasanuova-rimettiinsestocasavecchia-
attraversalacittàcoimezzipubbliciduevoltealgiorno dei miei ultimi mesi romani.
Però sono contenta.
Non credo di riuscire più a vivere in un paese in cui la signorina che ti sta accanto di fronte al bancone del salumiere chiede quattro fettine di prosciutto cotto e poi, candida come l'aurora, aggiunge "Tagliate a tocchettini, grazie".

1 commento:

olocausto random ha detto...

http://www.demauroparavia.it/104457